L’unico frutto dell’amor…

 

Non è la banana, sciocchini, la quale non possiede nessuna proprietà miracolosa ma è solo simbolicamente fallica in un mare di simboli fallici… A quanto pare il frutto della passione è la golosa, succosa e colorata anguria. Come si leggeva su Repubblica del 2 luglio 2008, lo rivela uno studio dell’università A&M, in Texas, secondo cui il cocomero contiene la citrullina, una sostanza in grado di dilatare i vasi sanguigni e che grazie all’azione di alcuni enzimi, si converte in arginina, un amminoacido che agisce direttamente sui capillari: “Eleva la concentrazione di ossido di azoto, che a sua volta fa rilassare i vasi sanguigni e così cura la disfunzione erettile“.

Donne, è arrivato l’arrotino! No… Ehm. Donne! Imbandite la vostra mensa con l’anguria! Complice il caldo di questi giorni i vostri amanti e mariti ne trarranno ampio beneficio…

Ma a proposito di citrullina… Sarà per questo che a Milano una fetta di anguria costa ben 3 euro? E bravi i fruttivendoli, avranno saputo delle proprietà del frutto in questione e si sono subito messi a speculare e guadagnare sulla credulità altrui… Citrullina!!! Ecco spiegato il significato del nome dato alla sostanza in questione…