Debora, getta la maschera


Gira moltissimo sulla rete il video di questa giovane ragazza che, in un intervento molto applaudito all’assemblea dei circoli del PD, sembra cantarle a Franceschini e compagnia bella. Facciamo così la conoscenza di Debora Serracchiani, classe 1970, già ribattezzata la pasionaria di Udine.
Ma l’avete ascoltata bene la Serracchiani? Non vi sono tremati i polsi al sentire quel faccino da adolescente che parla il politichese come un dirigente navigato? Non avete fatto caso che non dice niente di così controcorrente ma che anzi da un colpo al cerchio e uno alla botte salvando capra (Veltroni) e cavoli (Franceschini)? Non solo: un amico segnala qui che un’altra pasionaria aveva fatto capolino anni fa nella stessa modalità.
Sarò anche io una vittima della dietrologia ma ho come l’impressione che quella della giovane pasionaria, facendola poi girare viralmente, sia un’idea come un’altra per smuovere le acque, far vedere che si da spazio ai giovani e, in definitiva, recuperare un po’ di credibilità.
Togliete il cerone a Debora e sotto scoprirete un vecchio dirigente che si presta a questi scherzetti!