Wishlist per il nuovo anno

Le Razor Sisters augurano buon anno a tutti. In special modo a quelli che fanno propositi per l’anno nuovo e che l’ultimo dell’anno fa pensare alla Rettore. Del resto siamo sempre in tema di rasoi e lamette. Non tagliamoci le vene, tanto tra due anni sarà tutto finito!. Le Razor Sisters vi augurano di dare una rasoiata ai buoni propositi, quelli che vengono puntualmente disattesi, e vi augurano di aspettarvi l’inaspettato. Del resto, anche il colmo vivente per un ballerino, chiamarsi Benjamin Millepied, esiste davvero e ha pure messo incinta Natalie Portman (qui). 

Vi augurano di dare fruttuose rasoiate ai pensieri superflui e perché no, per stasera, anche ai peli superflui, indossare un bel vestito e darvi alle danze. L’unico consiglio che mi sento davvero di darvi è quello di non indossare skinny jeans, nel caso fortunato in cui l’anno dovesse chiudersi in bellezza e amore, vi ci vorrà davvero un taglierino per rimuoverli!

Happy New Year! Da Chiara, Simona e Susana.

Niente si crea tutto si ricicla: Bentornato Glam Rock!

Lui è Justin Tranter leader del gruppo Semi Precious Weapons, stilista e designer di gioielli. La sua linea di gioielli, Fetty, è venduta nei più importanti negozi di genere come Barneys New York, Urban Outfitters e Hot Topic.

Ma soprattutto Justin è glam, autenticamente glam, cosa che vuol dire essere leggeri e sessualmente ambigui ma con ironia: I Can’t pay my rent but I’m fucking gorgeous è il titolo di maggior successo e soprattutto una grande lezione di autostima!

Del resto le agenzie di stampa non fanno altro che decretare che il prossimo capodanno sarà Glam Rock (qui). Quindi prendiamo esempio da Justin che in fatto di glitter, trucco e scarpe da sogno sembra saperne più della sua amica Lady Gaga (chi mai metterebbe quella protesi ai denti?).

(Simona)