Parole in libertà

Cos’è un neologasmo? Una crasi (con o senza bolle, fate voi) di neologismo e orgasmo che sta ad indicare il piacere di aver coniato una nuova parola. Di neologasmi ribolle il sito urbandictionary, dizionario urbano creato e quotidianamente aggiornato dagli utenti. Certo, bisogna avere un po’ di dimistichezza con l’inglese ma l’effetto presa in diretta del contemporaneo è assicurato.  Ecco alcuni estratti:

  • Obamama: Michelle Obama

Here comes Mr. President and his Obamama (a rischio politically correct?)

  • Shypod: esitazione nel condividere le canzoni del proprio ipod

Because Doug downloaded Britney Spears’ “Toxic” he was totally shyPod when Dru wanted to take a peek at his Library

  • Faceboink: coinvolgersi con qualcuno attraverso una specie di relazione su un social network

So are they seeing each other now, or was it just a faceboink? (Boink è una rivista piuttosto bizzarra ma pragmatica che parla di sesso, scritta e pensata dagli studenti dei college americani)

  • Textually frustrated: la frustrazione che nasce da un’attesa troppo lunga di un sms (text message in inglese) di risposta.

She takes forever; texting with Sara leaves me textually frustrated

Annunci