Consigli di Bellezza – The domestic goddess

Il più scontato dei propositi per l’anno nuovo è “stavolta mi iscrivo in palestra”. Alquanto facile da mantenere, al contrario di “stavolta ci vado, in palestra”. Ma i vostri problemi sono finiti!

Amiche! Casalinghe! Voi che siete a casa a capare le verdure e non avete tempo di farvi il fisico, non disperate più!

Conciliare fitness e soffritti, si può. A parte le ovvietà come stendere la pasta a mano, il momento di cucinare offre più d’una opportunità per tenersi in forma.

  • Fare la matriciana. Si sa che questo sugo coinvolge abbondanti quantità di pecorino. Invece di farvelo grattugiare dal salumiere, approfittatene per sviluppare i bicipiti, lavorando in piedi con la grattugia più piccola che riuscite a trovare. Il necessario per quattro persone equivale a mezz’ora di pilates.
  • Sistemare gli oggetti. Trasformate la cucina in un angolo benessere, riponendo gli utenisili di uso corrente nei posti più scomodi e fuori mano che potete. A forza di alternare piegamenti sulle gambe ed equilibrio sulle punte avrete sistemato glutei e stretching in una botta sola.
  • Scolare la pasta. Anche quando fate due pennette solo per voi, riempite d’acqua fino all’orlo il pentolone più grande di casa. Il consumo calorico al momento di alzarlo e portarlo sul lavello compenserà i chili di burro che metterete nel piatto. Se vi ustionate, poi, perderete anche quei grammi di pelle in eccesso che possono fare la differenza.
  • Portare a bollore. Mai più insalatine fresche. Preparate zuppe di legumi e piatti al forno, contemporaneamente, per ritrovarvi in casa la sauna che avete sempre sognato.