15 thoughts on “Scrivici

  1. messaggio per simona..
    ke kulo ( la licenza poetica con la kappa in questo caso direi che è d’obbligo, visto l’argomento) che per te il precariato è solo un desiderio..
    facciamo a cambio così invece di uno di desideri se ne avverano 2..
    è andata???

  2. p*mpino alla romana : secondo me è stato pensato (da un deviato standard, che quindi mi sento di interpretare) per l’assonanza con un tipico piatto della cucina laziale preparato con scaloppine, fette di prosciutto crudo e salvia.

  3. ok sono entusiasta, no di più!fantastico il blog, fantastiche le autrici, gli articoli ecc..ho cmq visto anche l’altro sito : anti-femminista..osceno.ma più che altro leggendo i loro articoli mi sono sembrati solo dei poveri ragazzetti che non c’hanno un cavolo da fare convinti, per giunta, che la nostra sia una società femminista..replicandolo più volte.ma io dico: magari!!!cmq volevo solo esprimere un mio pensiero, anche se poco importa, e chi se ne frega 🙂 in ogni caso se avete bisogno o se almeno mi lasciate qst opportunità(!) sarei ben lieta di scrivere anche qualche piccola nota non so..se c’è la possibilità ne sarei felice.grazie ancora per l’attenzione(?) e boh torno a studiare va!

  4. vi ho intercettato casualmente mentre giravo il web per debora sarracchioni,
    sicuramente incuriosite e siete in zona positiva e spero apprezzerete la sincerità dell’estraneo assoluto: francamente e con serenità: mi sembrate un po autoreferenziali in generale e tutte impegnate a “rasarare” un mondo di moda stile e luoghi comuni.
    Vedo anche acume e ammiro intelligenza ma mi sembra direzionata verso questo ruolo . ” le bastian contrarie dei salotti in cui non ci hanno invitato”
    che dite troppo acido e inopportuno? d’altra parte è il vostro stile.
    Torno nel nulla.ciao.

  5. io sinceramente nel salotto di Arisa non ci andrei. E neanche in quello della Serracchiani a dirla tutta. Oppure ci andrei. Perché non è certo questo il punto: noi esprimiamo il nostro punto di vista, a volte rasoiante, a volte meno. Forse il punto è che tu hai una concezione estremamente vecchia o limitata di cosa può essere un blog. Ovvero non più un contenitore anonimo per wannabee frustrate ma lo strumento di professioniste che guardano il mondo con occhi attenti. Proprio per questo ti ascoltiamo e ti rispondiamo. Ti dirò di più: ci avrebbe anche fatto piacere sapere cosa secondo te non è autoreferenziale. Ciao!

  6. Hi,

    I got your message from the guardian soulmates site.
    I googled your site name. I hope you don’t mind?

    My subscription ran out and I couldn’t contact you through it.

    Anyway..

    My dog is much bigger now and is too big to pick up. Her name is Bobby and she’s very funny and lovely natured.

    I hope you don’t think it too odd contacting you through your blog..I assume it’s your blog?..there wasn’t many google hits for that name.
    I just didn’t want to sign up for another month again. There wasn’t really many people I wanted to contact.

    By the way…I love Woody Allen too..

    regards

    John (elvistro)

  7. A me sembra che ad essere mentalmente disturbato sia quello (o quella) che dissemina sul web giudizi e commenti velenosi su Tenera Valse e sul suo libro. Non sono uno psichiatra, ma secondo me e’ un soggetto interessante da un punto di vista clinico… Io ho letto il libro e mi e’ piaciuto, a prescindere dalla valutazioni morali che ognuno e’ libero di fare sull’autrice. Antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...