Il potere è hot (or not)


In questo sabato pomeriggio apriamo al dibattito politico.

Sul blog Hottest Heads of State si trova la lista dei capi di Stato più hot della Terra, senza distinzioni tra uomini e donne.

Per questa Razor, il preferito è Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, re dello stato buddista del Bhutan. Un tipo che una immagina di veder volare al rallentatore, stringendo una spada, tra fiocchi di neve e petali di ciliegio.

C’è da dire che dopo i primi 10 la lista inizia a decadere, includendo personaggi per nulla attraenti come il pazzoide Gurbanguly Berdimuhamedov del Turkmenistan, il viscido Vladimir Putin e, beh, altri.

(Da non perdere gli ultimi 5.)

norway-stoltenberg

Nuovo dottore in Grey's Anatomy? No, è il premier norvegese.

* nulla di tutto questo è serio, sappiamo che sulla lista c’è gente orribile in tutti i sensi, è solo per farsi una risata.

2 pensieri su “Il potere è hot (or not)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...