Io sono un Creativo. Forse Tu no. Forse sei qualcos’altro.


La magliettina Io sono un creativo. Tu no piace e non piace ma sicuramente solleva interesse e anche qualche polemica.

A questo blog, al quale piacciono le cose semplici e dirette, in nome del suo nume tutelare e principio ispiratore, piace pensare che il numero di persone che la indossa dimostri che c’è un esercito di gente che si sente Creativa.

Chi non si sente creativo non ne faccia un dramma. Chi si sente punzecchiato dalla provocatoria maglietta forse vorrebbe esserlo. Chi non ne fa un dramma potrà sempre creare gruppi esclusivit_shirt_banner di categorie professionali o sociali e diffondere la propria magliettina: Io sono un macellaio e tu no. Io sono un ladro e tu no. Io sono un disoccupato e tu no.

7 pensieri su “Io sono un Creativo. Forse Tu no. Forse sei qualcos’altro.

  1. Il punto è che bisogna definire meglio la parola creativo.
    Alcuni suggerimenti:
    – “Io sono uno stagista art director che prende 200 euro da otto anni quindi è mantenuto dai genitori. Tu no.”
    – “Io non ho esattamente un lavoro ma un sacco di progetti lasciati a metà così mi invitano comunque alle inaugurazioni delle mostre. Tu no.”
    – “Io faccio le notti in agenzia e non ho una vita perché lavoro come un cane, il tutto per i 200 euro più qualche spiccolo ora che ho un contratto. Tu no.”
    – “Io ho bisogno di una maglietta che dica che sono un creativo, perché da come penso, parlo e mi comporto non si direbbe mai. Tu no.”

    • Potrebbe essere Dio anche quello che legge, non solo quello che indossa, che ne sappiamo noi?
      Casomai si potrebbe elidere la D “io sono io, tu no”, ma sarebbe brutto, e poi spingerebbe altri creativi a creare la linea “conosci te stesso” ” se non ti ami tu per primo…” “amare sè stessi, un idillio che dura una vita” e via onanizzando.

      • “io sono io, tu no” non è affatto brutta, è vera, visto che ciascuno può, a torto o ragiore, definire qualcosa di sè ma mai di TE!
        aspetta, aspetta che mi è venuto in mente il marchese del Grillo:
        “perchè io ‘sò io e voi non siete un cazzo”.
        JCB, a proposito, sono Dustine.
        Ciaooo!!!

  2. capirai, la mia maglietta sarebbe
    “Io faccio questa cosa perché è sempre meglio che lavorare, scrocco da bere alle inagurazioni e poi faccio la spesa al Lidl. Tu no.”
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...