Quella Gran culo di Cenerentola


pretty womanSi, parliamo di favole oggi. Favole moderne. Come questa.

Quando Edward Lewis conosce Vivian Ward sul Sunset Boulevard lei è una prostituta con parecchi grattacapi, lui un affarista cinico un po’ imbolsito ma pur sempre fascinoso. Lui la carica sulla fuoriserie e la porta in albergo dove trascorrono qualche giorno felice e appassionato.
Le gambe di lei, chilometriche, cingono il suo torace nella Jacuzzi: s’innamorano. Lei parla tantissimo, lui pochissimo. Lei scopre che lui ha un sacco di problemi (col ricordo del padre , con le donne, con l’avvocato). Lui vede in lei uno sfavillio di bontà sotto la dura scorza da donna “di mondo”.
Lui la porta a cene e pranzi di lavoro, la presenta al nemico, affitta gioielli e compra vestiti, la porta all’Opera e lei si commuove.
D’un tratto, il dramma: lui è cambiato, l’amore l’ha cambiato. Gli amici se ne accorgono, è meno cinico, ma confessa: “Non vi preoccupate, è solo una prostituta”. Ed ecco, come in ogni favola l’Orco: l’avvocato di lui si sente legittimato e ci prova! Ma lui, cavaliere senza macchia, gli rompe due denti e ristabilisce l’onore della prostituta e tuttavia… Ancora non è convinto: lei “vuole la favola”. Troppo dramma. Lui deve partire.

Lei è seduta nel giardino dell’albergo con la sua amica di sempre. L’amica le dice: “lui ti ama”. Lei le risponde: “Ma stiamo scherzando? Sono pur sempre una prostituta. Dimmi solo il nome di una che ce l’ha fatta nelle mie condizioni”. “Quella gran culo di cenerentola“, risponde l’amica.
E così, proprio come per quella granculo di Cenerentola anche per Vivian, la prostituta, finisce che lui, sul tettuccio della limousine bianca, con l’ombrello in mano e le rose tra i denti, sale sulle scale antincendio e lei si affaccia alla finestrella…
E vissero felici e contenti.
The end.

E finisce che, come per tutte le favole, si interrompe sul “più bello” lasciando immaginare che Edward e Vivian rimangano per tutta la vita immersi in Jacuzzi di champagne a giocare col rubinetto e pianificare minifughe romantiche in jet privati.

Ma non abbiamo forse il diritto di sapere che fine fanno Vivian ed Edward? Perché a nessuno passa per la testa l’idea che Vivian possa smettere di depilarsi tutti i giorni ed iniziare a stancarsi di aspettare che Edward torni dal lavoro per cenare con lei? È possibile che abbiano avuto dei figli ed Edward, sempre più stressato dal lavoro impegnativo, si sia stancato della sua famiglia, sia stato colto da ictus e sia rimasto paralizzato?

O forse al di là delle illusioni e delle disillusioni della vita, del cinismo che fa vibrare di terrore ogni singolo atomo del nostro essere, non dovremmo forse abbandonarci al sogno e viverla questa vita senza darsi un gran da fare ad immaginare come sarà il finale del film e ricordare che, a volte, le emozioni stanno tutte nella regia?

Domanda.

Un pensiero su “Quella Gran culo di Cenerentola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...