Il Rasoio ha detto NO


Tenete questa roba lontana da noi.

“E fammelo un sorriso!”

Ovvero come provocarmi un’irritazione immediata. L’uso della suddetta frase dovrebbe essere, per legge, concesso solo a persone che mi conoscono intimamente e sono legate a me da sentimenti profondi. Persone che possono permettersi di chiedermi di cambiare umore su loro richiesta.

Il che esclude i colleghi, la salumiera, l’amica dell’amica o il tipo che passa per strada che peraltro dovrebbero spiegare perché ci tengono tanto a vedermi piegare forzatamente la bocca all’insù. Cosa ci guadagnano? Che cavolo ne sanno se non ho appena pagato una bolletta da 300 euro, se non ho un brufolo sull’inguine o se non ho appena pestato un “ricordino” di cane e magari è per questo che non mi va di ridergli in faccia a comando?

Meno male che me lo hai detto, signor Mai Visto Prima, ora mi rendo conto che posso sorridere e il mondo diventerà più bello. Ma siamo scemi?

Se vuoi vedermi ridere FAMMI RIDERE, non chiedermelo.

Un pensiero su “Il Rasoio ha detto NO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...